Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Sottocategorie

Ripartiti in diversi livelli di apprendimento (dal principiante all'avanzato), ogni corso è articolato in cicli di 12 lezioni (della durata di 2 ore ciascuna). Le lezioni sono tenute una volta alla settimana presso la sede di SAKURA, sempre in orario preserale.
La prima parte di ogni lezione, affidata a un insegnante italiano qualificato, è destinata all'insegnamento delle strutture grammaticali (morfosintassi) della lingua giapponese; la seconda parte viene invece dedicata alla pratica linguistica sotto la guida di un insegnante di madrelingua giapponese. 
Nella prima parte dell’incontro il docente italiano si avvarrà di testi (grammatiche ed eserciziari), mentre nella seconda parte della lezione ci si concentrerà, oltre che sulla conversazione, anche sull'apprendimento delle diverse grafie (i sillabari KANA) della lingua giapponese scritta. Ci si prefigge con ciò l'obiettivo di conseguire non solo una adeguata preparazione teorica, ma altresì una competenza attiva della lingua.

Il corso è rivolto a tutti coloro che abbiano interesse non solo a conoscere la Lingua Giapponese, ma anche il contesto socio-culturale di cui il codice linguistico è la più diretta espressione.

Saranno inoltre possibili nuovi inserimenti anche in classi già composte previa verifica delle effettive competenzelinguistiche dell'allievo.



Corsi JLPT

 

Si organizzano inoltre i corsi preparazione all'esame JLPT di ogni livello.

La scrittura giapponese si basa sull’uso di ideogrammi d’origine cinese (kanji), elementi grafici che possono essere intesi come disegni altamente stilizzati: ecco perché “scrittura” in Giappone è spesso sinonimo di “calligrafia”, considerata un’arte vera e propria. La “Via della Scrittura” (Shodo) è una disciplina severa che si tramanda da secoli. Per quanto semplici, i suoi strumenti – carta, pennello e inchiostro – sono i soli mezzi di cui il calligrafo può servirsi nella sua continua ricerca di una scrittura perfetta, in grado non soltanto di “significare” qualcosa, ma di fissare e trasmettere al lettore-spettatore il sentimento dell’artefice che l’ha realizzata.
SAKURA vi propone – sotto la guida qualificata di una Maestra calligrafa giapponese – un corso finalizzato all’apprendimento dei rudimenti di questa raffinata arte tradizionale nipponica.

L'inchiostro nero e il foglio di carta bianco, nella loro semplicità, possono trasformarsi in strumenti atti a realizzare vere e proprie opere d'arte. La tecnica della pittura su carta con inchiostro nero diluito, proveniente dal continente asiatico e sviluppatasi autonomamente nell’arcipelago giapponese sotto l’influsso della filosofia zen, risale a più di settecento anni fa ed è all’origine di capolavori – siano essi paraventi, pergamene o rotoli di carta appesi ai muri delle sale da tè – ineguagliati per bellezza e vigore espressivo.

SAKURA offre a chi voglia cimentarsi in questa particolare disciplina artistica, quintessenza dell’estetica nipponica, l’opportunità di seguire un corso tenuto da un celebre Maestro giapponese di Sumi-e.

La natura in Giappone gioca un ruolo fondamentale nella vita culturale del Paese. Da secoli i fiori vengono considerati elementi imprescindibili dell’estetica nipponica, veri e proprio “oggetti d’arte” dotati di una pregnanza espressiva e di un significato unici.

L’Associazione SAKURA, così battezzata per evocare fin dal nome il fiore di ciliegio, simbolo particolarmente caro alla sensibilità dei Giapponesi, è lieta di proporvi un corso finalizzato all’apprendimento dell’Ikebana, l’antica arte giapponese di disporre in vaso i fiori recisi in base a precise norme di corrispondenza e di armonia fra linee, forme e colori. Per conferire allo spazio in cui lavorate o vivete quotidianamente un’atmosfera raffinatamente orientale, ma anche per rilassarvi, distendervi, abbandonare le tensioni di ogni giorno concentrando la vostra attenzione sulla bellezza che è sempre a portata di mano.